Login Utente

Sistema solare

Dalla LUNA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

La Luna si sta contraendo

di Luigi Morielli - Fonte: Astroworld

Finora si è ipotizzato che la Luna fosse geologicamente "morta" da miliardi di anni, cioè che non vi fossero più movimenti né della sua crosta e neanche del suo nucleo. Invece le osservazioni di LRO hanno dimostrato che in realtà devono ancora essere presenti piccoli movimenti tettonici e geologici causati dal suo restringimento.

Secondo Thomas Watters, scienziato senior presso lo Smithsonian National Air and Space Museum, il diametro della Luna si è probabilmente ridotto di circa 90 metri negli ultimi 800 milioni di anni.

In base alle dettagliatissime immagini inviate a Terra dalla sonda

Ultimo aggiornamento (Venerdì 27 Agosto 2010 08:07)

 

Sonda Rosetta

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Rosetta punta su Lutetia

di ASI Press - Fonte: ASI - Agenzia Spaziale Italiana

L’appuntamento alla cieca – i due ancora non si conoscono - è per la notte di sabato 10 luglio. Sarà il primo incontro tra una sonda e un asteroide metallico di tipo M, per cui non mancheranno certo le domande e, si spera, le risposte.
Da una parte Rosetta, la sonda ESA costruita con un importante contributo italiano e partita nel 2004 per un viaggio decennale verso la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko, dall’altra Lutetia, il piccolo asteroide della fascia principale scoperto nel lontano 1852 all’ Osservatorio di Parigi (per questo fu battezzato con l’antico nome romano della capitale francese). I due avevano fissato la data circa un mese fa, quando sono cominciate

Ultimo aggiornamento (Domenica 27 Giugno 2010 20:58)

 

McNaught

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Lo spettacolo McNaught!

di Coelum Astronomia - Fonte: Coelum Astronomia

E' questo, fino al 25 giugno, il periodo migliore per seguire il "volo" della C/2009 R1 (McNaught).
Nella notte tra il 15 e il 16 giugno, infatti, la cometa ha raggiunto il punto più vicino alla terra (1,13 Unità astronomiche, equivalente a 169 milioni di chilometri) e nei prossimi giorni si avvicinerà via via al Sole aumentando sempre piu' la sua luminosità, ad oggi di +4,5 magnitudini.

Le ultime stime dicono che potrebbe raggiungere addirittura una magnitudine vicina a +2 e quindi, in ottime condizioni di cielo buio e terso, si potrà tentare l'osservazione ad

Ultimo aggiornamento (Giovedì 17 Giugno 2010 21:09)

 
Altri articoli...
Cerca nel sito
Ultimi Commenti
Sondaggio

Vi piacerebbe avere a disposizione anche un Forum in questo sito?