Login Utente

Dalla Terra

SRT - Sardinia Radio Telescope

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

srt_logoIn Sardegna, a circa 35 km da Cagliari, in località Pranu Sanguni, nel comune di San Basilio, è in fase di completamento un importante impianto scientifico, denominato SRT (Sardinia Radio Telescope). Si tratta di un radiotelescopio del diametro di 64 m, di concezione moderna, disegnato per applicazioni di Radioastronomia, Geodinamica e Scienze Spaziali.
Un radiotelescopio è un telescopio che, a differenza di quelli classici che osservano la luce visibile, è specializzato nel rilevare onde radio emesse dalle varie radiosorgenti sparse per l' Universo, generalmente grazie ad una grande antenna parabolica, oppure tramite più antenne collegate tra loro. Il campo dell'astronomia che si occupa della banda radio è detto, appunto, radioastronomia.
Il nuovo grande radiotelescopio sardo SRT, finanziato principalmente dal MIUR e dalla Regione Autonoma della Sardegna, è stato concepito come uno strumento versatile, moderno e con alta efficienza fino a lunghezze d’onda molto corte, di qualche millimetro. In particolare, la lunghezza d’onda nominale minima alla quale SRT dovrà lavorare è 3 mm (corrispondente a una frequenza di 100 GHz).

Ultimo aggiornamento (Venerdì 12 Novembre 2010 16:19)

 

Lo sapevate che … l’Italia è stato il terzo paese al mondo ad aver effettuato un lancio orbitale?

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Rappresenzazione artisitica del satellite San Marco BCasualmente una di queste notti ho visto su Rai Storia, uno di quei canali sperduti del digitale terrestre, un programma dedicato al “Progetto San Marco”. Naturalmente programmi del genere è giusto che vengano trasmessi su canali secondari e ad orari improbabili, in modo da lasciare spazio nei canali principali ai reality o a trasmissioni "fanta" scientifiche come Voyager.
Ebbene, all’inizio degli anni sessanta, grazie all’impegno del Prof. Luigi Broglio, si realizzò un programma di collaborazione bilaterale Italia - Stati Uniti per la ricerca scientifica e la sperimentazione spaziale.

Ultimo aggiornamento (Martedì 26 Luglio 2011 01:03)

 

Missione umana per Marte

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Partita la prima missione umana per Marte

di Luigi Morielli - Fonte: Astroworld

Magari!
In realtà è appena iniziato un esperimento (3 giugno), il Mars500, che prevede la simulazione completa di una missione verso il pianeta rosso, le operazioni sulla superficie e il conseguente viaggio di ritorno.

In una struttura isolata ed autosufficiente, sei componenti dell'equipaggio ed una riserva si sono imbarcati oggi 3 giugno alle 0949 UTC e resteranno isolati dal resto del mondo

Ultimo aggiornamento (Sabato 05 Giugno 2010 08:44)

 
Altri articoli...
Cerca nel sito
Ultimi Commenti
Sondaggio

Vi piacerebbe avere a disposizione anche un Forum in questo sito?