Login Utente

Il cielo di Marzo 2011

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

EVENTI

Giorno            Ora Loc        Evento
01            03:01         Venere passa a 0,9° dalla Luna
04            07:11         Marte passa a 4,9° dalla Luna
04            22:08        Luna Nuova
05            11:01         Mercurio passa a 5,5° dalla Luna
07            02:26         Giove passa a 5,4° dalla Luna
11            -        Il Sole entra nella costellazione dei Pesci
13            01:05        Luna - Primo quarto
15            21:30         Mercurio passa a 2,0° da Giove
19            19:27        Luna piena
20            19:01         Saturno passa a 7,8° dalla Luna
21            00:20         Equinozio di primavera
21            13:26         Urano in congiunzione con il Sole
22            21:28         Mercurio  alla massima elongazione occidentale (18,5°)
24            -        Massimo dello sciame meteorico delle Virginidi
26            13:27        Luna - Ultimo quarto

 

Osservabilità dei pianeti

Mercurio: Questo sarà il mese migliore in tutto l'anno per cercare di osservare il piccolo pianeta nelle ore serali. Si può provare ad osservarlo a partire da metà mese, il giorno 15 si troverà vicinissimo al luminosissimo Giove, ma i giorni migliori saranno il 22 e il 23 quando Mercurio si troverà alla massima elongazione e tramonterà quasi 1 ora e mezza dopo il Sole., dopodiché inizierà nuovamente la sua discesa e già a fine mese il periodo di osservabilità sarà di solo 1 ora.

Venere: Lo ritroviamo come " stella del mattino", luminosissimo ad EST prima dell'alba, ma il tempo utile per l’osservazione diminuisce  sempre più, a fine mese sorgerà appena 1 ora prima del Sole.

Marte: Il pianeta rosso si trova troppo vicino al Sole, incomincia a sorgere al mattino poco prima del Sole ma sarà impossibile osservarlo avvolto dalla luce dell' aurora,  bisogna aspettare l'estate del 2011 per poterlo osservare prima dell'alba o i primi mesi del 2012 per poterlo osservare comodamente nei cieli serali.

Giove: Molto basso sull'orizzonte, ancora qualche possibilità di osservarlo all'inizio del mese poi si avrà giusto il tempo di osservarlo durante il crepuscolo bisognerà aspettare l’estate per ritrovarlo nel cielo mattutino. Sarà interessante da osservare l'incontro ravvicinato con Mercurio il giorno 15.

Saturno: Nelle osservazioni prenderà il posto lasciato libero da Giove, il pianeta con gli anelli anticipa sempre più la sua levata, all’inizio del mese sorgerà poco dopo le 21 e a metà mese sarà già alto sull'orizzonte poco dopo le 22.  Dopo averlo osservato negli anni scorsi con gli anelli quasi di taglio, ora lo ritroviamo con gli anelli ben inclinati e molto visibili

Urano: Si trova un po’ più basso sull’orizzonte rispetto a Giove, molto vicino al Sole, il giorno 21 sarà in congiunzione con il Sole quindi praticamente non osservabile per tutto il mese

Nettuno: Il pianeta incomincia a spuntare tra le prime luci dell'alba ma troppo basso sull'orizzonte sarà praticamente non osservabile ricomincerà ad essere osservabile nel cielo mattutino estivo e data la sua bassissima luminosità sarà assolutamente necessario un telescopio per poterlo osservare.

 

Altri eventi interessanti

Giorno 1: Poco prima dell'alba una sottile falce di Luna calante si troverà vicinissima al luminosissimo Venere.

Giorno 6: Luna e Giove saranno in congiunzione, tramonteranno assieme circa 1 ora dopo il Sole.

Giorno 15: Giove e Mercurio vicinissimi nel cielo durante il tramonto.

 

Le seguenti mappe del cielo, realizzate con Stellarium, si riferiscono ad un osservatore posto a Villasor, in località "Su Padru" (39°23'N 8°56'E @ 40m) il giorno 15/03/2011 alle ore 22:00

Ultimo aggiornamento (Martedì 01 Marzo 2011 01:57)

 

Solo gli utenti registrati possono rilasciare commenti.

Cerca nel sito
Ultimi Commenti
Sondaggio

Vi piacerebbe avere a disposizione anche un Forum in questo sito?